Venerdì 18 Gennaio 2019
itenfrdeptrues
ADIO &ASTELLI
 
CLICCA SUL TRIANGOLINO NERO PER SCORRERE LE FOTO 

FRECCIA IN ALTO A DESTRA PER INGRANDIRE

ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by Open Source Solutions

NOTEGROSSE NOTEGROSSE

Mi chiamo Gianni Tosello e sono nato a Torino nel 1945.

La passione per la radio, la tecnologia ecc è nata negli anni dell'adolescenza studiando all'istituto. In quel periodo, con un amico, abbiamo anche cercato di costruire un ricevitore a valvole; progetto poi naufragato.    L'università, il servizio militare e il lavoro,  mi hanno "distratto" dalla radio, ma dentro di me la passione era rimasta.
Nel 1973 venni trasferito in Germania dalla multinazionale in cui lavoravo e proprio li effettuai il mio primo QSO con un collega italiano utilizzando le apparecchiature del radioclub  e l'assistenza di un OM locale. L'emozione di sentire la voce famigliare, non al telefono come abitualmente avveniva, ma dalle cuffie della radio, fu  grande.
Rientrato in Italia e, con il supporto di un altro collega, sostenni gli esami a Torino e nel Maggio del 1981 mi arrivò il nominativo I1UWF.   
Mi appassionai subito al  DX in SSB, il contatto con OM stranieri, la ricerca dell'isoletta ecc  e così montai una antenna  Yagi tre elementi 10-15-20m sul tetto della casa  in centro a Torino, con grande gioia degli altri condomini!!!    Attualmente sono a 310 paesi confermati !
Ho partecipato alla vita associativa della Sezione ARI di Torino come manager, consigliere e presidente portando avanti la Sezione in un momento di transizione.
Una decina di anni fa decisi di ritirarmi dal lavoro e di trasferirmi a Sanremo. Con la " portatilità" delle HF è iniziata una nuova fase della mia vita in radio con le attivazioni: DCI, DAI, IFFA, DLI, ne ho collezionate un centinaio oltre a qualche giornata trascorsa a Montecarlo trasmettendo, dalla vettura, come 3A/I1UWF.  
La parte per me particolarmente interessante è la scoperta di nuove referenze DCI che mi consente di approfondire la storia del ponente ligure e di incontrare in radio durante le attivazioni, tanti OM  che poi ritrovo de visu all'annuale Meeting a Mondovì .
Naturalmente anche l'aspetto tecnico, la costruzione delle antenne, la compagnia degli amici in occasione delle trasferte, sono eventi molto importanti.
Grazie all'impegno di Max IK1FVO, abile grafista, ho ripreso il CW, abbandonato appena superato l'esame, ed ora mi impegno nuovamente anche in questo modo .
Per la Sezione ARI di Sanremo cerco di coinvolgere i soci: organizzando delle serate a tema su argomenti particolari con il supporto dei soci più esperti ma anche preparando delle attivazioni, con il nominativo IQ1SM, da luoghi di particolare pregio dove possono partecipare tutti i soci trasmettendo a rotazione nei vari modi. (es Giardini Hanbury alla mortola di Ventimiglia, laghetto del Campo Golf di Sanremo).
Qualche articolo su RR  e su INFO-RADIO non può mancare ed in occasione di particolari eventi della nostra Sezione o di attivazioni,  cerco così di rendere partecipi tutti gli OM.
Mi piace la natura, la montagna e durante l'estate in alta Val di Susa mi cimento in attivazioni in quota, a volte con grandi sforzi per raggiungere il quorum a causa delle alte montagne. Chi fosse interessato alle fortificazioni ed ai panorami, suggerisco di visitare il sito www.arisanremo.it   >sezione>serate a tema > torri ecc  dove oltre ad una carrellata di fortificazioni, in parte attivate, ci sono belle immagini scattate sopra i duemila metri .
Per mantenersi in forma, non può mancare lo sport e da qualche anno gioco a Golf, approfittando del mite clima di Sanremo, anche nei mesi invernali; questa attività sottrae naturalmente parecchio tempo alla radio ma regala parecchie ore in cui si dimenticano tutti i problemi e gli affanni della vita.
C'è un parco non ancora attivato ai fini FFF  appena al di là del confine con la Francia, però non raggiungibile con la vettura; devo andare ad esplorare la zona per vedere se ci sono le condizioni per arrivarci a piedi trasportando radio, antenna e batteria ; situazione già vissuta per il DCI in più occasioni. Spero di ascoltarvi .
 
Ciao  Gianni I1UWF